Hairlovers.style è il primo blog magazine della Svizzera italiana interamente dedicato al meraviglioso mondo dei capelli, della bellezza e del benessere, uno spazio di incontro tra chi lavora nel settore dell’hair & beauty e chi ama prendersi cura di sé. La nostra missione è creare cultura intorno al mondo dei capelli e della bellezza attraverso articoli, interviste e storie di vita reale. Crediamo che la bellezza, in ogni sua forma, possa rendere il mondo un posto migliore. Scopri l’hairlover che c’è in te.


6900 Lugano
Via San Gottardo, 91
Ticino, Svizzera

info@hairlovers.academy
T +41 79 726 45 11
WA +41 75 481 03 17
formazione-build-your-editorial-hairlovers-academy-carlo-oliveri-valentina-indelicato

Applausi per “Build your Editorial”: il primo step dei nostri Hairlovers verso la creazione della propria private collection

Si è concluso con successo ed entusiasmo il primo weekend di formazione Build your Editorial, firmato Hairlovers Academy.

Il corso “differente” pensato per gli Hairstylist e Hairlover che desiderano esprimere pienamente il proprio talento, senza alcuna paura di uscire dagli schemi, fino alla realizzazione di una propria Private Collection.

Due giornate intense, all’insegna della creatività, guidate da Carlo Oliveri e arricchite dal prezioso contributo della designer ed esperta in Image Consulting Valentina Indelicato.

Una combinazione vincente di talenti e competenze che ha offerto ai corsisti il massimo del valore possibile.

“È stato un percorso molto interessante, durante il quale siamo usciti dagli schemi classici della formazione”;

“un’esperienza entusiasmante, i nostri Hairlovers sono venuti ben predisposti e pieni di curiosità, mostrando un approccio di massima apertura alla novità, che è sempre la chiave della scoperta”, commentano i nostri trainer.

Quali preziosi insegnamenti hanno portato a casa i corsisti da questo primo appuntamento BYE?

Queste prime due giornate di formazione si sono focalizzate sul processo immaginativo e creativo che va dall’idea alla sua realizzazione.

Un approccio da designer alla creatività e alla progettazione, unito a importantissime nozioni su una disciplina come l’armocromia – ad oggi ancora poco conosciuta ai parrucchieri – che consentirà loro di fare scelte più mirate e consapevoli, di dialogare in modo più costruttivo con la cliente e realizzare progetti di bellezza realmente valorizzanti.

Gli Hairlovers hanno imparato che dietro un’immagine – quella di una bella donna ben truccata, pettinata e vestita – esiste un procedimento molto complesso: il primo step è il processo immaginativo, cioè quello di immaginare che tipo di donna si vuole creare e con quale look, il secondo è quello creativo, costituito dalle azioni e dalle ricerche da fare nella fase in cui si crea una collezione, sottolineano Carlo e Valentina.

Proprio a loro abbiamo chiesto un breve feedback e qualche curiosità su questi due primi incontri.

Ecco cosa ci hanno raccontato.

Di cosa vi ritenete piacevolmente sorpresi, orgogliosi e soddisfatti? 

“Innanzitutto, sono felicissimo di avere condiviso questo progetto con Valentina Indelicato –anche lei amica di Hairlover, nonché bravissima designer e consulente d’immagine – che ha dato un prezioso contributo a questo percorso formativo.

Ha introdotto dei concetti di una disciplina molto interessante che sta prendendo sempre più piede: l’armocromia.

Noi Hairlovers siamo abituati a conoscere la colorimetria, che è la scienza che studia i colori. E di solito la utilizziamo per correggere, intensificare o neutralizzare i colori indesiderati durante un servizio di colorazione. L’armocromia, invece, riguarda gli abbinamenti dei colori”. (Carlo Oliveri)

“La fiducia e la semplicità con le quali i ragazzi si sono lasciati sorprendere, è stato questo a darmi maggiore soddisfazione, oltre al fatto di aver potuto contribuire a creare valore per i nostri Hairlovers e per il progetto in generale, al fianco di un professionista come Carlo.

La definirei una collaborazione vincente, della quale sono molto contenta. Ci siamo dati tanto a vicenda e questa prima parte di corso ne ha avuto beneficio. Ci ha arricchito in maniera esponenziale”. (Valentina Indelicato)

Alla base della formazione Hairlovers Academy figura la condivisione, delle esperienze e del talento. Quanto questo approccio fa la differenza per la crescita del parrucchiere? E quanto questo aspetto è stato colto e apprezzato dai corsisti?

“La condivisione è il sentimento e il desiderio che ha unito Hairlovers Academy e me in questo bellissimo viaggio formativo. È la cosa più importante. Durante i nostri incontri non esistono il professore e lo studente; piuttosto, esiste l’insegnante, che condivide le sue esperienze senza alcun segreto o filtro.

La formazione è fatta anche di talent sharing, di condivisione del talento. E spesso parliamo anche di unicità: siamo unici nel nostro stile e nel modo di lavorare, ma insieme condividiamo le nostre esperienze e diventiamo sempre più grandi”. (Carlo)

“L’accademia è un luogo di ispirazione, condivisione e crescita personale. Da noi tutti sono allo stesso livello, nessuno viene giudicato.

Ognuno è libero di esprimere la propria unicità e questo viene percepito e condiviso da chi sceglie i corsi Hairlovers.

Anche quando un parrucchiere si avvicina con uno spirito differente, capisce subito che la nostra accademia è un luogo in cui ci si può rilassare, dare il meglio di sé e prendere il meglio dagli altri professionisti”. (Valentina)

Quali sono state, invece, le difficoltà da superare per i corsisti e Hairlovers? Oltre quali limiti sono riusciti a spingersi? 

“Come già detto, “Build your Editorial” è un corso diverso dagli altri nel quale nulla viene imposto e i parrucchieri sono invitati a uscire da quella comfort zone fatta di tendenze dettate dall’altro.

Questa volta sono stati i corsisti a dirci cosa volevano fare e, soprattutto, hanno dovuto accettare il fatto che avrebbero dovuto lavorare come singoli, sì, ma insieme come parte di un team creativo.

Abbiamo riscontrato una fluidità di percezione e ispirazione molto bella, ma la cosa straordinaria è che, pur non avendo lavorato insieme in questa fase del corso, sembrava che tutti stessero raccontando la stessa storia”. (Carlo)

“Quella di uscire dai soliti processi per entrare in nuove dinamiche è stata forse la prima e la più grande difficoltà.

I parrucchieri sono abituati a prendere da qualcosa che già esiste, perché i grandi brand creano collezioni e tendenze da riprodurre.

In Hairlovers Academy diventano parrucchieri creativi, artefici della loro collezione. Si mettono in gioco e determinano quale sarà la tendenza del 2021, prendendo ispirazione dalle sfilate e dalla moda.

Ed è normale che questo all’inizio sia percepito come un ostacolo, ma anche gli ostacoli hanno un valore all’interno di un processo creativo perché mettono di fronte a delle domande e fanno crescere. Non c’è innovazione senza ostacoli.

Questa è una cosa che i parrucchieri hanno iniziato a sperimentare ma sperimenteranno sempre di più, via via che andranno a definire i loro progetti e la collezione”. (Valentina)

In cosa “Build your Editorial” si distingue dalle altre offerte formative? Cosa rende unico questo corso?

“Si differenzia dagli altri seminari perché il look non viene imposto dal formatore.

Ai corsisti si insegna come creare una collezione, senza alcun tipo di imposizione. È l’Hairlover che impara a creare il suo hair look.

Abbiamo creato un macro concept per il taglio e uno per il colore, smontabili, senza imposizioni dall’alto. Siamo per la libertà, data da una serie di regole che consentono – appunto – di essere liberi. (Carlo)

“L’approccio, il fatto che sia diverso. Né meglio né peggio rispetto a tanti altri corsi ma sicuramente diverso, perché noi abbiamo una visione differente, e anche in questo mix tra me e Carlo siamo riusciti a tirare fuori qualcosa di diverso rispetto a quello che c’è in giro.

Per i ragazzi è un’opportunità di crescita grandissima, fanno qualcosa che va al di là dell’ordinario e sondano terreni ancora inesplorati, per tirare fuori il talento e l’unicità di ciascun hairstylist”. (Valentina).

In Hairlovers Academy amiamo mantenere ciò che promettiamo.

E, se vi state chiedendo cosa ci si può aspettare dal prossimo incontro del percorso “Build your Editorial”, ve lo diciamo con le parole del suo ideatore:

“È stato solo l’inizio, continueremo con la progettazione e poi, dalla carta e dal manichino, inizieremo a lavorare su modella, poi si passera allo shooting e i parrucchieri potranno arricchire il look per creare delle foto haute couture.

Non vedo l’ora che arrivi il prossimo weekend per tornare a lavorare con Valentina e gli Hairlovers a questo progetto, e per questo ringrazio Hairlovers Academy la fiducia concessami. Mi ha permesso di presentare questo percorso e renderlo qualcosa di unico”. (Carlo)

Anche tu ti senti un Hairlover? Libera il tuo talento ed eleva le tue competenze con i nostri corsi per parrucchieri in Ticino per ogni esigenza di crescita.

La nostra offerta formativa ti aspetta.